Avellino – Novara, le probabili formazioni: Zito stringe i denti a centrocampo

Avellino – Novara, le probabili formazioni: Zito stringe i denti a centrocampo

22 Settembre 2015

Meditare il riscatto con lo stato di calamità naturale dichiarato a centrocampo non è affatto impresa semplice, ma Attilio Tesser ha lasciato intendere che l’Avellino non può permettersi di piangersi addosso in un momento in cui serve lanciare un altro forte segnale di ripresa. Il tecnico dei lupi ha la mediana rabberciata per via dei forfait simultanei di Gavazzi, D’Angelo, Bastien e addirittura di Schiavon, il quale questa volta sarebbe potuto tornare comodo.

A loro si è aggiunto il dubbio relativo a Zito, un rebus che si risolverà soltanto poco prima del fischio d’inizio e che potrebbe sorridere alla causa biancoverde: seppur a mezzo servizio, il centrocampista partenopeo scenderebbe in campo stringendo i denti. In caso contrario, Tesser non avrebbe molta scelta con Soumarè mezzala, soluzione provata spesso durante il ritiro quando il numero di centrocampisti a disposizione era esiguo. Arini e Jidayi scelte obbligate sulle altre due mattonelle della mediana.

La difesa davanti a Frattali sarà confermata per tre quarti con l’unica variante rappresentata dal ritorno di Nitriansky sulla fascia destra al posto di Nica. Confermati Biraschi e Ligi al centro, e Visconti a sinistra. Insigne presidierà nuovamente il perimetro fantasia alle spalle di Tavano e Trotta.

Nel Novara, Baroni recupera Signori a centrocampo ma deve rinunciare ancora a Troest in difesa. In attacco, appare piuttosto sicuro il reinserimento dal primo minuto di Gonzalez che rileverà il man of the match di sabato contro l’Entella, Manconi. A centrocampo, Viola non è al top e potrebbe cedere il posto a Buzzegoli. 4-3-3 per la formazione piemontese che schiererà al centro dell’attacco l’ex Galabinov.

Le probabili formazioni del match (fischio d’inizio alle 20:30):

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Nitriansky, Biraschi, Ligi, Visconti; Jidayi, Arini, Zito; Insigne; Trotta, Tavano.

A disp.: Offredi, Nica, Mokulu, Soumarè, Rea, Giron, D’Attilio, Chiosa, Napol.

All.: Attilio Tesser.

Squalificati: Castaldo.

Indisponibili: Bastien, D’Angelo, Gavazzi, Schiavon, Togni.

Ballottaggi: Zito-Soumarè 55%-45%; Trotta-Mokulu 65%-35%.

Novara (4-3-3): Da Costa; Faraoni, Vicari, Poli, Garofalo; Faragò, Viola, Pesce; Gonzalez, Galabinov, Corazza.

A disp.: Tozzo, Dell’Orco, Ludi, Casarini, Buzzegoli, Signori, Dickmann, Manconi, Evacuo.

All.: Marco Baroni.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Adorjan, Beye, Schiavi, Troest.

Ballottaggi: Faragò-Signori 60%-40%; Viola-Buzzegoli 55%-45%; Gonzalez-Manconi 60%-40%.

Arbitro: Daniele Martinelli della sezione di Roma 2.

Guardalinee: Marco Zappatore della sezione di Taranto e Oreste Muto della sezione di Torre Annunziata.

A partire dalle 20, Irpinianews seguirà live la partita tra Avellino e Novara con la diretta testuale: risultato e cronaca della gara in tempo reale dallo stadio “Partenio-Lombardi”.

A seguire, il post-partita attraverso i contributi video con i protagonisti del match dalla sala stampa del “Partenio-Lombardi”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<