Avellino, ludoteca non autorizzata. “Ero in ospedale”

Avellino, ludoteca non autorizzata. “Ero in ospedale”

22 Maggio 2020

Ludoteca non autorizzata ad Avellino, arriva il chiarimento. Dopo il blitz della municipale, giorni fa, in una struttura del capoluogo irpino. Dove gli agenti avevano trovato bambini in compagnia di operatori, nonostante i divieti imposti per prevenire il contagio da Covid-19.

La legale rappresentante dell’associazione Girasole Kinderdergarten – La Base, attraverso l’avvocato Enrico Matarazzo, ha chiarito di esser ricoverata in ospedale dal 13 maggio. Inoltre – viene spiegato – nell’edificio non c’erano persone contrattualizzate con l’associazione.