Avellino, Ignoffo: “Ci interessa solo il campo, fiducia dal club”

Avellino, Ignoffo: “Ci interessa solo il campo, fiducia dal club”

12 Ottobre 2019

di Claudio De Vito. Il tecnico dell’Avellino Giovanni Ignoffo ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match con la Paganese: “Ho sempre lavorato e vissuto alla giornata con il gruppo. Sono concentrato sulla Paganese e dobbiamo affrontare questa gara nel migliore dei modi. Al futuro penseremo dopo. Mi aspetto una partita ordinata e compatta da parte nostra. Dobbiamo avere la giusta arrabbiatura per dimostrare a tutti e soprattutto a noi stessi che abbiamo voglia di fare punti”.

“La proprietà ha mostrato sempre fiducia nei nostri confronti – ha aggiunto Ignoffo – il nostro lavoro resta quello di cercare di far dare il massimo a questa squadra. Dieci punti? Si può fare sempre meglio. Se guardo le prestazioni, avremmo potuto raccogliere qualcosa di più. Il 3-5-2 valorizza le qualità dell’intero gruppo. Micovschi può fare più ruoli ma non la seconda punta. A sinistra dovrò scegliere tra lui e Parisi”.

La squadra: “I ragazzi hanno mostrato serenità in settimana e un pizzico di nervosismo che non guasta a mio avviso. I tre attaccanti vengono da acciacchi recuperabili, Albadoro da giovedì è in gruppo quindi è a disposizione. Karic va gestito, Silvestri e De Marco mi torneranno entrambi utili a centrocampo. Polemiche fuori dal campo? A noi deve interessare il campo e che la società mantenga i suoi impegni. Il resto non ci riguarda. Gli stimoli dovranno esserci altrimenti il primo a pagare sarei io”.