Avellino, furto attrezzi da lavoro: due arresti

Avellino, furto attrezzi da lavoro: due arresti

9 Ottobre 2021

Un 28enne ed un 35enne di Napoli, sono stati tratti in arresto dai Carabinieri della Compagnia di Avellino, in quanto ritenuti responsabili del reato di “Furto aggravato in concorso”: nel giro di poche ore hanno messo a segno vari colpi su veicoli in sosta ad Avellino e Atripalda.

È accaduto ieri nel capoluogo irpino. La pattuglia della Sezione Radiomobile era impegnata in un normale servizio di perlustrazione, quando ha intimato l’“Alt” a un’autovettura con a bordo due uomini.

L’anomalo atteggiamento manifestato dagli stessi e l’evidente presenza di alcune valigette nell’abitacolo del veicolo, hanno indotto gli operanti ad approfondire l’accertamento.

All’esito dell’immediata perquisizione, nell’auto sono stati rinvenuti costosi utensili professionali, attrezzature per dj e feste, nonché alcuni attrezzi verosimilmente utilizzati per forzare l’apertura dei veicoli.

I due uomini non sono stati in grado di fornire un valido motivo in merito a quanto rinvenuto nel corso della perquisizione. Condotti in Caserma ed accertato che trattavasi di oggetti rubati nelle ore precedenti in vari automezzi parcheggiati in diverse zone di Avellino e Atripalda, sono stati tratti in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, trattenuti nelle camere di sicurezza della Caserma “Litto”, in attesa di comparire dinanzi al Giudice del capoluogo irpino.

Quanto rinvenuto, per un valore di circa 10mila euro, è stato in massima parte restituito ai legittimi proprietari.