Avellino, fondo di solidarietà prorogato al 28 marzo

0
681

Il Comune di Avellino rende noto che la Regione Campania ha prorogato i termini per la presentazione delle istanze per l’ottenimento del contributo a sostegno del pagamento della morosità pregressa degli assegnatari di alloggi di edilizia residenziale di proprietà dell’ente.

La decisione nasce dalla volontà di ampliare la partecipazione degli inquilini degli alloggi di edilizia residenziale pubblica alla misura regionale, finanziata con le risorse del Fondo di Solidarietà.

Il nuovo termine per la presentazione delle istanze è stato quindi fissato al 28 marzo 2023.

L’accesso al Fondo in oggetto da parte degli Enti Proprietari (Comuni ed ACER) consentirà l’erogazione di un contributo rapportato alla morosità ed alla capacità reddituale dei nuclei familiari interessati, di importo tra 1.000 e 5.000 euro.

L’importo minimo del debito per il quale si può richiedere l’accesso al fondo non potrà essere inferiore a 1.250 Euro, pena l’esclusione.

Tutte le altre info sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Avellino.