Avellino, fermati alla guida di motorini sospetti: due denunce

Avellino, fermati alla guida di motorini sospetti: due denunce

29 Agosto 2019

di Andrea Fantucchio
Fermati a bordo di motorini sprovvisti di targa, potrebbero essere rubati. E’ questo l’esito dei controlli di ieri sera della sezione Volante della Questura di Avellino, diretta dal vicequestore Elio Iannuzzi. Gli agenti hanno fermato e denunciato un minorenne e un cittadino senegalese, già noti alle forze dell’ordine, trovati a bordo di motorini rubati nel napoletano.

I poliziotti avevano trovato il minore sprovvisto di patente. Successivi accertamenti sono mirati ad ad accertare se, come si sospetta, si tratti di mezzi rubati in provincia di Napoli.

I controlli di ieri rientrano nei servizi di pattugliamento disposti dal Questore, Luigi Botte, per prevenire la commissione di reati. Gli agenti della sezione Volante hanno intensificato i posti di blocco. E i controlli hanno dato l’esito sperato. Come dimostra il numero delle denunce.