Avellino, donne picchiate: rinviato a giudizio

0
250

di Anfan – Lesioni aggravate e violazione di domicilio, 43enne di Avellino rinviato a giudizio. Dovrà comparire in aula di fronte al giudice Lorenzo Corona. L’uomo è accusato di essere entrato in casa di due donne, dopo aver forzato la porta, e di avere schiaffeggiate. Una delle due è caduta a terra e ha avuto un mancamento. Alla base dell’aggressione, per l’accusa, vecchie ruggini. Una versione differente quella offerta dall’imputato che, rappresentato dall’avvocato Dario Cierzo, ora dovrà provare a far valere le sue ragioni in aula.