Avellino, De Vito suona la carica: “Dobbiamo essere più forti delle difficoltà”

0
8695

A margine dell’inaugurazione del campetto a Torelli di Mercogliano a suonare la carica per i lupi è il neo diesse Enzo De Vito che non nasconde le difficoltà del periodo ma che non cerca alibi: “Abbiamo delle difficoltà, purtroppo fa parte del periodo: nel senso che al di là dei problemi fisici di qualche calciatore, abbiamo purtroppo dei casi covid. Andiamo avanti, non dobbiamo nè costruirci alibi e nè piangere, siamo lupi e sappiamo che ci tocca lottare contro tutto e tutti”.

Poi De Vito chiama a raccolta i tifosi affinchè possano essere l’arma in più in campo: “Speriamo nell’afflusso dei tifosi. Sembra una frase fatta ma sono effettivamente il dodicesimo uomo in campo. Sappiamo quanto sia importante il loro apporto, crediamo in loro e siamo consapevoli che con questo tifo tutto può succedere”.

Sulla squadra e sul primo impatto avuto da Gautieri: “Ho trovato una squadra forte, quindi stiamo lavorando sulla testa. Purtroppo ci dispiace per queste situazioni ma ripeto che dobbiamo essere più forti di tutto ciò. Con l’aiuto di tutti possiamo scavallare questo momento difficile che però fa parte del mondo del calcio e di tutto quello che è la vita. Vediamo la guerra in Ucraina, ci sono momenti difficili. Ben vengano questi che sono risolvibili”.