Avellino, “Daspo urbano” per un parcheggiatore abusivo

Avellino, “Daspo urbano” per un parcheggiatore abusivo

18 Giugno 2020

Prosegue l’azione degli uomini del colonnello Michele Arvonio quotidianamente impegnati nella capillare attività di controllo del territorio tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità.

Gli agenti della polizia locale hanno applicato la sanzione amministrativa dell’allontanamento, il cosiddetto “DASPO urbano”, ad un 50enne di Avellino, da loro sorpreso mentre esercitava l’attività di parcheggiatore abusivo.

Nello specifico, durante mirati servizi a contrasto di tale fenomeno, gli agenti sorprendevano il soggetto avvicinarsi agli automobilisti, che avevano appena parcheggiato l’auto, e chiedere la “dovuta tassa” in cambio del “parcheggio sicuro”.