Avellino-Crotone, il pagellone dei lupi: Gavazzi simbolo della ripartenza

0
19

IL MIGLIOREGavazzi 6,5 – Sempre pronto a proporsi in un ruolo inedito. E’ molto mobile, ha la giocata di qualità pronta con la testa alzata. E’ certamente il simbolo della ripartenza biancoverde nel nome di Marcolin.

Frattali 6 – Fa a gara con Cordaz per la palma di spettatore non pagante. Chiamato in causa al pronti via da Palladino, vede indirizzarsi la partita sul binario dell’ordinaria amministrazione

Pisano 6 – Sbaglia solo quando rischia di avviare il contropiede avversario. Nel complesso una gara attenta e senza squilli in fase propositiva.

Jidayi 6 – Si presenta con un passaggio a vuoto che mette Palladino nelle condizioni di calciare da buona posizione. E’ l’unico appannamento di una prestazione senza troppa sofferenza.

Biraschi 6 – Marcolin gli affida il compito di guidare la linea difensiva. E’ lui il leader eletto da Marcolin per segnare il cambio di rotta nelle retrovie

Visconti 5,5 – Si sovrappone ad intermittenza sbagliando qualche cross di troppo. In leggero affanno quando il Crotone alza il ritmo dalle sue parti.

D’Angelo 5,5 – Corre e non si ferma mai, ma soffre il palleggio dei centrocampisti rossoblu. Partita di leggero affanno per il capitano dei lupi (dal 30’ st D’Attilio sv).

Paghera 6 – Ha la predisposizione al cambio di gioco quando i dirimpettai del Crotone gli concedono campo.  La cura Marcolin può rappresentare un’inversione di tendenza anche per lui.

Arini 6 – Si inserisce bene nel primo tempo presentandosi in area e fa un ottimo movimento senza palla. Gioca sul lato debole, ma offre una prestazione in controtendenza rispetto alle ultime apparizioni.

Insigne 6 – Parte bene accentrandosi dalla destra poi si spegne a poco a poco dedicandosi al sacrificio difensivo. Se acquisisce continuità, può diventare determinante col nuovo assetto.

Castaldo 6 – Orfano di un partner d’attacco, si danna l’anima per cercare la giusta dimensione. Ci prova in acrobazia senza fortuna. Dovrà abituarsi a giocare come unico riferimento offensivo (dal 29’ st Mokulu sv).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here