Avellino – Comune: Ceccacci lascia l’assessorato

0
11

Avellino – Ufficializzate stamattina le dimissioni dell’assessore al Patrimonio del Comune di Avellino, Luciano Ceccacci, candidato per il Consiglio Regionale della Campania con l’Italia dei Valori. Dimissioni che il primo cittadino aveva ricevuto già da diversi giorni, rassegnate soprattutto per “lealtà” ha precisato il primo candidato della lista Idv per la provincia di Avellino. “Rimetto il mandato tra le mani del sindaco, Giuseppe Galasso e la sostituzione verrà stabilita dal partito, a livello regionale e nazionale – ha continuato Ceccacci – e di sicuro l’Italia dei Valori non uscirà dalla giunta comunale”. Un bilancio più che positivo dell’esperienza vissuta, in qualità di assessore comunale al Patrimonio. “Ho trovato degli amici, un’ottima squadra composta da persone trasparenti, leali, caratterizzate da una gran voglia di fare e, nonostante ci sia stata qualche piccola incomprensione rientrata prontamente, abbiamo remato nella stessa direzione per l’interesse della collettività. Anche se c’è stato qualche tiro basso da parte di qualcuno, nel tentativo di danneggiare la mia immagine, le mie azioni sono state la migliore replica agli attacchi gratuiti ricevuti”. L’assessore dimissionario ha riservato un ringraziamento particolare al sindaco “per la fiducia dimostratami”, ai funzionari del settore Assegnazione Alloggi, agli ingegneri Valentino e Fusco, ai dipendenti del Comune. Dopo un breve excursus sulla sua esperienza al Palazzo di Città ha focalizzato l’attenzione sulla campagna elettorale in corso. “Una campagna elettorale iniziata con grande entusiasmo, non particolarmente difficile se portata avanti con passione e trasparenza. La gente è stanca del vecchio modo di fare politica – ha affermato l’assessore uscente – Non ho mai inteso la politica un’occupazione personale, bensì luogo in cui portare avanti gli interessi generali. Un tour elettorale portato avanti con lo spirito che mi ha sempre contraddistinto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here