Avellino, celebrazione del 72° Anniversario della Liberazione

Avellino, celebrazione del 72° Anniversario della Liberazione

21 Aprile 2017

Martedì 25 aprile prossimo si svolgeranno, alla presenza del Prefetto Carlo Sessa, le cerimonie ufficiali per la celebrazione del 72° Anniversario della Liberazione.

L’appuntamento istituzionale della cerimonia è promosso, congiuntamente, dalla Prefettura-U.T.G., dal Comune e dalla Provincia di Avellino in collaborazione con il 232° Rgt. Trasmissioni, le Forze dell’Ordine, nonché le associazioni combattentistiche, patriottiche e d’arma.

La manifestazione prenderà il via alle ore 9.45 in Via Matteotti con lo schieramento del Reparto di formazione al quale seguiranno l’afflusso e il posizionamento delle autorità, del Medagliere dei Combattenti e Reduci e delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma,
il Gonfaloni della Città di Avellino, decorato con Medaglia d’Oro al Valore Civile e Medaglia d’Oro al Merito Civile, e il Gonfalone della Provincia.

Dopo gli onori al Prefetto di Avellino e rassegna del Reparto schierato, seguirà la cerimonia dell’Alzabandiera. Successivamente, verranno deposte tre corone e la Guardia d’onore al Monumento dedicato ai Caduti.

Si procederà, poi, alla consegna al Sig. Fiorenzo MANGANIELLO, nato a Torre le Nocelle (AV) il 28.07.1924 e residente ad Avellino, di
una medaglia commemorativa, denominata “Medaglia della Liberazione” con relativo attestato, conferita dal Ministro della Difesa in
occasione della ricorrenza del 70° anniversario della Lotta di Liberazione e della Resistenza.

La cerimonia dell’Ammainabandiera in Piazza Matteotti, prevista balla ore 17.00, chiuderà la celebrazione dell’Anniversario della Liberazione.