Avellino Calcio – Zito come Pestrin: un falso account Facebook genera il caos

0
353

“L’U.S. Avellino, con lo scopo di tutelare la Società e il proprio tesserato Antonio Zito, a nome del quale è stato attivato un falso account di Facebook, intende prendere le distanze dai contenuti pubblicati per nome del calciatore, offensivi nei confronti della città di Salerno, alla quale vanno le scuse di tutta la comunità sportiva irpina che, nel derby di ieri, si è resa protagonista insieme con la tifoseria opposta, di una festa di sport e correttezza. L’U.S. Avellino e il calciatore Antonio Zito – che si è sempre contraddistinto per correttezza e lealtà sportiva – al fine di tutelare la propria immagine, denunceranno l’accaduto alle autorità competenti, riservandosi azioni legali”.

Con questo comunicato ufficiale l’Avellino è intervenuto per chiarire l’equivoco che il falso profilo Facebook in questione ha generato nelle ultime ore. Nell’occhio del ciclone è finito un hashtag offensivo a corredo di un post che i responsabili della pagina fan, sconosciuti al calciatore, hanno indirizzato nei confronti della città di Salerno. Pronte le scuse da parte del sodalizio irpino all’indomani dello spettacolo offerto dalle due tifoserie sugli spalti.

L’episodio a tinte social fa il paio con quello che ha riguardato la scorsa settimana Pestrin a parti invertite. Il centrocampista granata era stato vittima di un fotomontaggio offensivo nei confronti della città di Avellino subito denunciato dalla Salernitana.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here