Avellino-Virtus Entella 0-0, Laverone: “Basta parlare del derby”

0
82

Fascia bloccata e cross dalla trequarti. E’ stata una partita complicata per Lorenzo Laverone sulla sua corsia di competenza. “Abbiamo fatto la partita che dovevamo, una gara solida – ha spiegato – loro sono stati bravi a chiuderci, in altri tempi una partita così l’avremmo persa. Se non riesci a vincere devi essere anche bravo a portare a casa il pareggio”.

Atteggiamento conservativo da parte dell’esterno biancoverde che non vuol più sentir parlare del derby con la Salernitana che ha segnato un’involuzione a livello mentale. “Da Perugia qualcosa è cambiato – ha confessato – anche oggi abbiamo avuto un buon atteggiamento, potevamo fare certamente meglio, guardiamo avanti, basta pensare alla partita con la Salernitana, l’abbiamo pagata è inutile negarlo perché abbiamo perso qualcosa a livello di testa”.

Il 3-5-2 non sorprende la Virtus Entella ma è il modulo che Lorenzo Laverone predilige: “Giocare a cinque si addice di più alle mie caratteristiche – ha affermato – a quattro mi trovo spesso spalle alla porta, se parto da dietro sono in grado di sfruttare maggiormente le mie caratteristiche”.