Avellino Calcio – Poker alla Berretti nel segno di Mokulu

Avellino Calcio – Poker alla Berretti nel segno di Mokulu

4 Aprile 2016

Poker alla formazione Berretti per l’Avellino all’incipit della settimana che condurrà al delicato match di venerdì sera con il Pescara al Partenio-Lombardi.

Le seconde linee schierate da Dario Marcolin si sono imposte con quattro reti, due delle quali messe a segno da Benjamin Mokulu, terminale dell’undici proposto nell’afoso pomeriggio del “Sibilia” di Torrette di Mercogliano. Le altre due segnature: una è nata da un traversone basso di Samuel Bastien spedito nella propria porta da un avversario e l’altra ad opera di Joao Silva.

Un test tutt’altro che attendibile per quelle che saranno le scelte del tecnico bresciano in vista della gara interna con gli abruzzesi. Marcolin infatti ha mandato in campo gli elementi che non hanno giocato a Latina lasciando intendere di voler insistere sul 4-3-3.

In difesa, insieme a un giovane della Berretti schierato a destra, hanno trovato spazio Chiosa, Visconti e Nica. A centrocampo, un altro baby nel giro della prima squadra, Ventola, con D’Attilio riferimento basso e Sbaffo interno sinistro. Attacco affidato a Mokulu con Joao Silva alla sua destra e Bastien sul fronte opposto molto larghi per quello che a tratti è sembrato un 4-1-4-1. Il folletto belga ha agito prima a sinistra e poi a destra a supporto del centravanti suo connazionale in predicato di soffiare il posto a Castaldo al centro dell’attacco.

Insomma un test sperimentale con l’intento da parte di Marcolin di comprendere chi tra le riserve può ambire ad una maglia da titolare e di immettere ritmo e minuto nelle loro gambe. Al quartier generale di Torrette si sono visti gli infortunati William Jidayi e Davide Gavazzi, i quali questa mattina si sono sottoposti ad esami diagnostici.

Terapie per entrambi con Jidayi che, in attesa del riscontro ufficiale, avrebbe rimediato una lesione di secondo grado al flessore della coscia destra. Per Gavazzi, in stampelle, si teme invece l’interessamento dei legamenti della caviglia ma se ne saprà di più in serata.

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<

Latests News

Gal Partenio, domani a Sant’Angelo a Scala si presenta il progetto “E.CO.VINI”

Una giornata divulgativa sul progetto “E.CO.VINI” e sugli effetti delle pratiche colturali

21 Settembre 2021

Scomparsa questore Botte, il cordoglio del Presidente Biancardi

Il cordoglio del presidente della Provincia, Domenico Biancardi, per la

21 Settembre 2021