Avellino-Bari, le pagelle di Irpinianews

Avellino-Bari, le pagelle di Irpinianews

20 Ottobre 2019

di Claudio De Vito. L’Avellino reagisce con personalità al momento negativo fermando il Bari sul 2-2. Charpentier mena le danze confermandosi sui livelli impressionanti di Pagani. Sempre pericoloso e sgusciante tra le maglie della difesa biancorossa. Non all’altezza al suo fianco Albadoro prima e Alfageme poi. L’altro goleador di giornata è Illanes, bravo a farsi trovare pronto sia al momento di far male che ad un certo punto del match come leader della retroguardia al posto del connazionale Morero.

Al pronti via Tonti si supera su Neglia poi mostra qualche incertezza di troppo sulle uscite alte. A centrocampo Rossetti sottotono, mentre Di Paolantonio cresce alla distanza pescando poi proprio Illanes per il punto del definitivo pareggio. Parisi tiene testa a Kupisz nel primo tempo e nel finale ‘rischia’ di buttare dentro il pallone del 3-2. Karic restituisce dinamismo e imprevedibilità alle giocate d’attacco. Capuano non stecca l’esordio: dai suoi ha ottenuto aggressività, spirito di sacrificio e abnegazione nei meccanismi del non possesso.

Avellino-Bari 2-2, le pagelle

Marcatori: 9′ pt Charpentier, 1′ e 18′ st Simeri, 28′ st Illanes.

Avellino (3-5-2): Tonti 6; Zullo 6 (21′ pt Illanes 7), Morero 6 (4′ st De Marco 6), Laezza 6 (22′ st Palmisano 6); Celjak 6, Rossetti 5 (22′ st Karic 6.5), Di Paolantonio 6.5, Micovschi 6, Parisi 6; Charpentier 7, Albadoro 5 (22′ st Alfageme 5).

A disp.: Pizzella, Abibi, Njie, Carbonelli, Evangelista, Silvestri, Petrucci. All.: Capuano 6.5.

Bari (3-5-2): Frattali 5; Sabbione 6, Di Cesare 5.5, Perrotta 6; Kupisz 5.5 (1′ st Berra 6), Awua 5.5 (13′ st Terrani 5.5), Schiavone 5.5 (25′ st Folorunsho 6), Bianco 6, Costa 6 (25′ st Corsinelli 6.5); Neglia 6 (31′ st Ferrari sv), Simeri 7.5.

A disp.: Liso, Marfella, Esposito, Floriano, Cascione. All.: Vivarini 6.

Arbitro: Marcenaro di Genova 6. Assistenti: Zampese di Bassano del Grappa e Moro di Schio.

Note: ammoniti 15′ pt Perrotta, 49′ st Illanes, 6′ st Schiavone, 17′ st Celjak, 20′ st Rossetti per gioco scorretto, 34′ st Di Cesare, 35′ st Charpentier per comportamento non regolamentare, spettatori 4.612 (ospiti 659, abbonati 2.952), incasso 20.341, angoli 3-4, recuperi 4′ pt e 4′ st.