Avellino Calcio – Rastelli aspetta i lupi: sarà derby degli ex in panchina con Tesser

0
11
Attilio Tesser

L’affermazione sul Modena di ieri ha rasserenato gli animi in casa Avellino dove a partire da domani si proietterà lo sguardo alla sfida di Cagliari. Attilio Tesser ha concesso 36 ore di riposo ai propri uomini che torneranno in campo per la ripresa degli allenamenti domani pomeriggio a Torrette di Mercogliano.

In occasione della prima seduta settimanale, il tecnico biancoverde dovrà verificare le condizioni di Constantin Nica, vittima durante la rifinitura pre-Modena di una contusione ad un quadricipite. La sensazione è che il 22enne laterale rumeno possa riprendere a stretto di giro le operazioni.

Tesser pertanto approccerà l’impegnativa trasferta sarda con tutti gli effettivi a disposizione. Di fronte, al Sant’Elia, ci sarà la corazzata rossoblu degli ex Massimo Rastelli e Fabio Pisacane reduce dal pareggio beffa sul terreno della Ternana. La rete all’ultimo assalto di Martin Valjent, che ha impattato il vantaggio di Marco Sau, ha mandato in frantumi i piani rastelliani di primato a punteggio pieno.

rastelli
Massimo Rastelli applaude i tifosi dell’Avellino al termine della semifinale play-off di ritorno col Bologna

In panchina sarà sfida tra ex in virtù della brevissima permanenza di Tesser a Cagliari all’alba della stagione 2005/2006. Il Cagliari era in Serie A e Massimo Cellino esonerò l’attuale trainer dei lupi dopo la sconfitta con il Siena al debutto in campionato.

Ha lasciato invece il segno in Irpinia il suo predecessore Rastelli. Per il tecnico dei sardi unna lunga esperienza di tre stagioni sullo scranno all’ombra di Montevergine archiviata bruscamente con la burrascosa separazione di giugno, quando il presidente Walter Taccone firmò la rescissione con il suo allenatore al culmine di un estenuante tira e molla. Gran parte della tifoseria irpina non gli ha perdonato l’addio. Lo stesso discorso vale per Pisacane, ceduto al club di Tommaso Giulini a metà luglio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here