Avellino Calcio – Novellino, ripresa agrodolce: le ultime dal campo

0
39

Dal Partenio-Lombardi, Claudio De Vito – E’ iniziata la marcia dell’Avellino verso il prossimo impegno esterno con la Ternana, appuntamento salvezza che potrebbe consentire ai lupi di svoltare nuovamente dopo il rallentamento delle ultime quattro giornate. Lupi al lavoro con un giorno di ritardo rispetto alla consueta tabella settimanale in virtù della pausa della Serie A che ha ceduto la parentesi domenicale alla cadetteria.

Ripresa con sospiro di sollievo da parte di Novellino relativamente alle condizioni di Moretti, out durante il riscaldamento pre-partita di sabato. Gli esami strumentali ai quali si è sottoposto il centrocampista genovese infatti hanno escluso lesioni all’adduttore. Si tratta soltanto di una contrattura che difficilmente però sarà smaltita in vista della trasferta umbra. Oggi Moretti ha svolto terapie e piscina osservando i compagni a bordo campo durante l’allenamento.

Paghera, che ha saltato il Novara, invece la contrattura l’ha rimediata la settimana scorsa e ha lavorato a parte effettuando corsa ed esercizi con il pallone. Il mediano tascabile biancoverde potrebbe garantire la sua disponibilità per Terni ma non full time, con Novellino che dunque potrebbe fare affidamento in mezzo soltanto su D’Angelo e Omeonga, quest’ultimo il migliore dei suoi nei novanta minuti contro gli azzurri di Boscaglia.

Il quadro infortunati si è aggiornato con Ardemagni, che in piena esercitazione con gli altri attaccanti agli ordini di Simone Tomassoli ha accusato un problema muscolare. Si tratterebbe di un affaticamento e, di conseguenza, di uno stop a livello precauzionale per l’attaccante fresco di doppia cifra le cui condizioni saranno valutate meglio nella giornata di domani. Al momento nulla di allarmante.

La buona notizia riguarda Gavazzi che per la prima volta, a sei mesi dalla rottura del crociato, ha svolto tutto l’allenamento con il gruppo. Novellino lo ha impiegato centralmente nei movimenti della linea di centrocampo e con ogni probabilità – anche se non ancora pronto – lo convocherà per la missione da ex contro la Ternana.

Assenti Asmah (terapie alla caviglia infortunata) e Radunovic (con la Serbia Under 21) che sarà sostituito da Lezzerini tra i pali. Il suo vice sarà Iuliano che ha ripreso a lavorare regolarmente dopo i guai fisici delle ultime settimane. Con loro il portiere della Primavera Mario Cappa a fungere da terza scelta. Domani doppia seduta di lavoro per i lupi che giovedì saranno di scena a Montemiletto contro la Primavera per inaugurare un nuovo campo in sintetico.