Avellino, Musa: “Nessuna rivincita, sarà un mercato condiviso”

0
118

di Claudio De Vito. “Sono felice di rivedere tante persone, ringrazio la società per l’opportunità, inizia un nuovo percorso”. E’ il Carlo Musa day all’Avellino che ha riabbracciato il giovane direttore sportivo inserendo un altro tassello all’interno del progetto tecnico.

E’ già al lavoro da qualche giorno “senza rivincite nei confronti di nessuno” ha tenuto subito a precisare. Contano presente e futuro nella sua testa: “Nei mesi in cui sono stato a casa, da addetto ai lavori ho comunque visionato varie situazioni. Stiamo valutando il materiale umano a disposizione e ciò che il mercato offre senza dimenticare che abbiamo una squadra che ha fatto finora un bel percorso. Faremo mercato d’accordo con il mister ma senza fretta e in maniera oculata”.

In entrata come in uscita. E poi c’è la gestione dei pezzi pregiati: “Tutta a rosa è a scadenza e nei prossimi giorni affronteremo la situazione con i vari procuratori. Di Paolantonio e Parisi sono calciatori importantissimi. Se dovessero arrivare offerte importanti, le valuteremo ma finora non ne abbiamo ricevute. Io autonomo? Sono abituato a condividere, non deciderò tutto io. Le scelte saranno condivise con il direttore generale e il mister”.