Avellino Calcio – Messa in sicurezza ok: la Terminio riapre

Avellino Calcio – Messa in sicurezza ok: la Terminio riapre

30 Settembre 2016

Claudio De Vito – I cancelli della tribuna Terminio saranno regolarmente aperti ai circa quattrocento abbonati e agli spettatori paganti per la singola partita in programma domani contro la Pro Vercelli.

Lo ha deciso il sostituto procuratore Del Mauro il quale ha accolto la richiesta di dissequestro inoltrata dall’Unione Sportiva Avellino sulla base dei riscontri acquisiti dal consulente tecnico della Procura, l’ingegnere Francesco Saviano, che nella tarda mattinata si è recato a Partenio-Lombardi per il sopralluogo decisivo.

Gli interventi di messa in sicurezza sono stati eseguiti in conformità alle prescrizioni seguite al sequestro avvenuto nella giornata di mercoledì. I sigilli della Squadra Mobile della Questura di Avellino guidata dal dottor Marcello Castello erano stati apposti a seguito del distacco di alcune scaglie di calcestruzzo dall’anello superiore della tribuna Terminio.

I lavori, avviati ieri mattina, hanno consentito all’Avellino di ottenere la riapertura del settore che attualmente ha una capienza limitata di millecinquecento spettatori. Sospiro di sollievo pertanto per il club biancoverde, che avrebbe dovuto far traslocare in tribuna Montevergine i tifosi della Terminio.

“Sin dall’inizio siamo stati fiduciosi dell’operato della magistratura e delle forze dell’ordine” ha affermato il co-patron Michele Gubitosa che ha aggiunto: “Ci siamo messi subito all’opera per risolvere questo inconveniente e alla fine i nostri sforzi sono stati premiati”.