Avellino, ecco le prime ufficialità di mercato aspettando la chiusura

Avellino, ecco le prime ufficialità di mercato aspettando la chiusura

31 Gennaio 2020

di Claudio De Vito. L’Avellino si rinforza in attacco con due operazioni in entrate concretizzate entro l’ora di pranzo a Milano. Il direttore sportivo Carlo Musa ha chiuso per Daniele Ferretti e Salvatore Sandomenico, entrambi ufficializzati nel primo pomeriggio.

Daniele Ferretti arriva a titolo definitivo dal Trapani tra le cui file è stato promosso in B nella passata stagione. Per lui contratto fino al 30 giugno 2021. A titolo temporaneo invece il trasferimento di Salvatore Sandomenico, giunto dalla Cavese che in cambio ha ricevuto il portiere Alessio Abibi a titolo definitivo. Un altro estremo difensore, Antonio Pizzella, ha salutato i lupi per accasarsi in prestito alla Nocerina.

Entro il gong delle 20 l’Avellino proverà a prendere un punta centrale. Falliti gli assalti a Felice Evacuo ed Eric Lanini, il ds Musa ci ha provato con scarso successo anche con la Triestina per Rocco Costantino. Gli sforzi sono tutti concentrati sul ruolo in questione ed ecco perché con ogni probabilità non arriverà il difensore centrale richiesto da Ezio Capuano.

In corso tentativi per il già ex biancoverde Demiro Pozzebon del Gozzano, che ha già alzato il muro nelle scorse settimane per Francesco Fedato. Il rischio di tornare a casa senza prima punta o comunque un profilo soddisfacente per i gusti del tecnico è dietro l’angolo. In compenso si attende soltanto l’annuncio per il prestito dell’esterno di centrocampo Agostino Rizzo già a disposizione di mister Capuano per l’allenamento di questo pomeriggio. Non è da escludere infine la partenza di Luis Maria Alfageme cercato dalla Sambenedettese disposta ad imbastire uno scambio con Vincenzo Garofalo, centrocampista classe ’99 originario di Lioni ex Salernitana che Capuano ha già allenato a Modena e Rieti.