Avellino Calcio – Lupi tra equilibrio e turnover: Rastelli torna al rombo razionale

0
209
massimo rastelli

L’allenatore dell’Avellino è intenzionato a tornare al rombo classico con tre uomini di quantità ed un fantasista. Novità di formazione in tutti i reparti per la gara con la Virtus Entella.

Avellino – Massimo Rastelli sembra avere le idee chiare sulla formazione da schierare sabato pomeriggio contro la Virtus Entella. Durante l’allenamento di questo pomeriggio infatti il tecnico biancoverde ha insistito sullo scacchiere sperimentato ieri.

Novità in tutti i reparti sono annunciate rispetto alla quasi Caporetto di Varese, dove Rastelli ha disegnato un Avellino nettamente sbilanciato per via del contestuale impiego dei vari Zito, Sbaffo e Soumarè nel rombo mediano.

Contro l’Entella arriveranno inevitabilmente i correttivi per ripristinare l’equilibrio di una squadra apparsa troppo sfilacciata, oltre che molle dal punto di vista strettamente caratteriale. Il match con i liguri sarà il primo impegno del mini ciclo di tre partite in poco più di una settimana. Aspetto che impone un minimo di rotazione nella scelta degli interpreti.

A centrocampo saranno confermati soltanto Moussa Kone davanti alla difesa e Alessandro Sbaffo, quest’ultimo pronto a traslocare sulla trequarti. Sull’interno destro occupato dall’ex Latina al “Franco Ossola”, invece, giocherà Mariano Arini, che durante le prove al “Partenio-Lombardi” ha cercato spesso l’inserimento senza palla per inserirsi centralmente. Sul versante opposto Eros Schiavon, tornato dalla squalifica per rimpiazzare uno Zito non proprio al massimo del suo splendore.

Proprio le trame sviluppate a metà campo sono state oggetto delle attenzioni di Rastelli, il quale ha spesso interrotto l’azione per catechizzare i suoi uomini sui movimenti da praticare.

La retroguardia, invece, ritroverà Marco Chiosa, spedito addirittura in tribuna contro il Varese. Manderà in panchina Jherson Vergara, che ha dimostrato di non essere ancora al top e di non poter fornire le giuste garanzie in copertura. Fabio Pisacane tornerà sulla corsia di destra, complice il rientro di Luca Bittante. Punto fermo della linea difensiva Rodrigo Ely.

In attacco Benjamin Mokulu è rampa di lancio per essere il partner di Marcello Trotta. Luigi Castaldo è destinato ad accomodarsi in panchina alla ricerca della luce in fondo al tunnel del gol inaugurato circa due mesi fa. Il bomber di Giugliano tirerà un po’ il fiato in vista dell’ostica trasferta di Crotone.

All’allenamento pomeridiano erano assenti Andrea Bavena, ai box per un problema al gemello destro, e Mohamed Soumarè, alle prese con la fascite plantare al piede destro. E’ rientrato invece Alfred Gomis, che ieri aveva ricevuto l’ok dalla società per un permesso.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here