Avellino Calcio – Lupi: ecco D’Anna e Vicari

8 Gennaio 2006

Come anticipato nei giorni scorsi, Emanuele D’Anna domani firmerà l’accordo che lo legherà all’Avellino fino al termine della stagione. L’esterno di Baiano, ha raggiunto l’intesa con il club biancoverde, prestito secco. Il 23enne calciatore dell’Arezzo è il secondo rinforzo del sodalizio dei fratelli Pugliese. Nonostante la giovane età vanta già una discreta esperienza nel campionato cadetto, dove oltre ad aver indossato la maglia dei toscani, ha disputato anche due stagioni tra le fila del Piacenza dove ha collezionato più di 60 incontri e messo a segno 4 goal. Ha raggiunto l’intesa anche Salvatore Vicari, il 24 centrocampista della Reggina nella notte di sabato ha siglato un accordo biennale. Ma in giornata potrebbero esserci anche altre novità. Pare essere in dirittura d’arrivo, l’operazione con l’Atalanta per portare all’ombra del Partenio Duccio Innocenti. Dopo una lunga trattativa con il club lombardo, Enrico Fedele ha trovato l’accordo. Il calciatore dovrebbe giungere in biancoverde a titolo definitivo. Il difensore toscano vanta una lunga militanza in A e tra i cadetti con le maglie di Bari, Lucchese ed appunto Atalanta. Un elemento che garantirebbe maggiore esperienza ad una linea difensiva che, già con l’inserimento di Abruzzese, è migliorata non poco. Vicinissima alla conclusione anche l’operazione relativa a Luca Rigoni, il 22enne regista della Reggina avrebbe dato già il suo benestare per passare alla compagine irpina. Cresciuto calcisticamente nel Vicenza, nello scacchiere dei lupi sostituirebbe Allegretti trasferitosi alla Triestina. Si attende un cenno dal Crotone e dal Genoa, per poter ufficializzare Antonio Nocerino. Il 20enne centrocampista, scuola Juve, è pronto a riabbracciare i colori biancoverdi. Il calciatore di proprietà del Genoa giungerebbe in Irpinia sempre con la formula del prestito. Il numero 85 dei pitagorici, infatti, ha vestito la maglia dei lupi nella gestione Zeman. Con il maestro di Praga il mediano napoletano ha conquistato anche un posto nella nazionale di categoria, divenendone in seguito anche il capitano. Un gradito ritorno se si pensa che Nocerino, in quell’annata, fu tra le poche note liete della truppa irpina, con 34 incontri disputati. Giunto ad Avellino appena 18enne, il calciatore riuscì a conquistare da subito una maglia da titolare. Salvo clamorosi colpi di scena, nei prossimi giorni dovrebbe arrivare alla corte di mister Colomba Tomas Guzman. Il 24enne, estroso attaccante paraguaiano, piace molto alla dirigenza biancoverde, che avrebbe chiesto alla Juventus, detentrice del cartellino, la disponibilità per un suo trasferimento alla corte di Colomba. In Calabria chiuso da Sedivec e Jeda, il sudamericano non riesce a giocare con continuità: pur non vestendo una maglia da titolare nel torneo in corso ha già disputato 17 incontri e messo a segno 4 reti. L’anno scorso sempre con il club pitagorico, ha giocato 39 gare e siglato 8 goal. Ma i contanti con il club del presidente Vrenna non terminano qui, infatti, il diesse dei lupi avrebbe chiesto informazioni anche sulla punta beneventana Nazzareno Trantino: il 27enne attaccante sannita trova poco spazio tra le fila della formazione di Gasperini ed è in cerca di una nuova squadra. Sarebbe un buon rinforzo per la truppa irpina, in quanto rappresenterebbe una valida alternativa per il fronte offensivo. Domani mattina Emilio Docente firmerà per la Sambenedettese. Nei prossimi giorni potrebbero raggiungerlo Daniele Cinelli e Leo Criaco. Resta in piedi anche la trattativa con l’Ascoli per la cessione di Francesco Millesi, al club marchigiano. (di Sabino Giannattasio)


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.