Avellino Calcio – Il punto sugli infortunati alla vigilia della trasferta di Perugia

0
74

Con l’infortunio di Pierluigi Frattali sono saliti a quattro gli indisponibili dell’Avellino per la partita con il Perugia in programma domani al “Renato Curi”.

L’estremo difensore ex Cosenza non è stato convocato da Dario Marcolin a causa del risentimento muscolare all’adduttore accusato durante la seduta di giovedì. Le terapie e il riposo di ieri non sono bastati a rimetterlo in sesto. Frattali ha ancora fastidio all’anca sinistra ed il suo allenatore, scottato dal doppio infortunio di Latina, non ha intenzione di schierarlo dal primo minuto con il rischio di dover sostituirlo in corso d’opera. Frattali rimarrà ad Avellino a curarsi per rientrare subito nel turno infrasettimanale con il Trapani.

Dalla new entry a due calciatori che in infermeria convivono da un paio di settimane. “Jidayi è più avanti di Gavazzi” ha sottolineato durante la conferenza stampa odierna Marcolin. “La mia previsione – ha precisato il trainer bresciano – è di otto giorni per Jidayi, in fase di guarigione, e dodici per Gavazzi che corre da due giorni e ha la caviglia dolorante sui cambi di direzione”.

Jidayi pertanto potrebbe farcela per la Pro Vercelli, mentre Gavazzi tornerà disponibile direttamente per il Lanciano. Con loro il lungodegente Migliorini impegnato nella fase riabilitativa post operazione al legamento crociato.

Buone notizie, anche se non nell’immediato, per Francesco Pisano che al “Curi” sarà in panchina per poi tornare a pieno regime contro il Trapani. Il terzino di Selargius da mercoledì svolge lavoro differenziato e con tre impegni in una settimana Marcolin vuole gestirlo al meglio.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here