Avellino Calcio – Gruppo al completo: la panchina mette in difficoltà Tesser

0
4

Consueta seduta a porte chiuse in quel di Torrette di Mercogliano per l’Avellino che ha bruciato un’altra tappa di avvicinamento alla difficile trasferta di Cagliari.

Attilio Tesser ha ritrovato sul campo Gennaro Tutino, reduce dall’attacco febbrile di ieri. Il fantasista scuola Napoli si è allenato a parte rispetto alla truppa impegnata regolarmente nelle operazioni di allenamento. Il suo rientro tuttavia non modificherà più di tanto i piani di Tesser che finora non lo ha mai convocato in gare ufficiali.

Se ad Asseminello uno scrupoloso Massimo Rastelli ha lavorato sulla fase di non possesso in ottica 5-3-2 avversario, il trainer di Montebelluna non sembra intenzionato a deviare rispetto al suo marchio di fabbrica del 4-3-1-2. L’equilibrio dunque sarà raggiunto attraverso un migliore assetto del centrocampo, probabilmente quello ammirato contro il Modena con Davide Gavazzi dietro le punte.

L’undici di partenza potrebbe essere confermato in blocco ma le felici sostituzioni operate da Tesser sabato scorso hanno inevitabilmente ampliato le sue vedute sulla rosa a disposizione. Se Bastien deve ancora assimilare bene i dettami del suo allenatore, Jidayi in mediana può metterci il fisico e l’abilità negli inserimenti. In attacco invece Mokulu, rinvigorito dal primo gol in campionato, cerca di insidiare Trotta e Tavano che però dovrebbero essere confermati in coppia dal 1′ anche al Sant’Elia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here