Frosinone-Avellino, le probabili formazioni

0
96

Claudio De Vito – L’Avellino sfida il Frosinone con la nomea di ammazzagrandi favorita dai successi casalinghi su Verona e Spal nel girone di ritorno. Non c’è due senza tre ma i lupi questa volta saranno di scena nella tana gialloazzurra del “Matusa” per quella che appare in partenza una vera e propria missione impossibile.

Per renderla possibile bisognerà ribadire l’atteggiamento dell’ultima gara abbinato all’ordine tattico che caratterizza abitualmente le squadre di Walter Novellino nella fase di non possesso. Il tecnico biancoverde dovrà cambiare ancora in formazione per via delle squalifiche di Ardemagni e Paghera, con Lasik ancora out per infortunio. Moretti e Laverone però stanno bene ed entrambi dovrebbero partire dal primo minuto. In difesa Jidayi più di Migliorini con Djimsiti, in avanti il rientro di Verde in supporto ad Eusepi.

Anche Pasquale Marino immetterà forze fresche nel 3-5-2 del suo Frosinone orfano dello squalificato Soddimo, rimpiazzato da Kragl. Russo in difesa e Gori a centrocampo le novità, con Mazzotta che ha recuperato ma inizialmente dovrebbe cedere ancora il posto a Crivello. Mokulu scalpita da ex in attacco dove però Daniel Ciofani e Dionisi rappresentano ancora le certezze dal primo minuto. Si preannuncia uno stadio quasi tutto esaurito con oltre mille supporters irpini al seguito di D’Angelo e compagni.

Le probabili formazioni del match (fischio d’inizio alle 20:30):

Frosinone (3-5-2): Bardi; Russo, Ariaudo, Terranova; Fiamozzi, Gori, Maiello, Kragl, Crivello; Ciofani D., Dionisi.

A disp.: Zappino, Frara, Volpe, Mokulu, Sammarco, Mazzotta, Mamic, Krajnc, Pryyma. All.: Marino.

Squalificati: Soddimo.

Indisponibili: Brighenti, Ciofani M., Paganini.

Ballottaggi: Crivello-Mazzotta 55%-45%; Ciofani D.-Mokulu 60%-40%.

Avellino (4-4-1-1): Radunovic; Gonzalez, Jidayi, Djimsiti, Perrotta; Laverone, Moretti, Omeonga, D’Angelo; Verde, Eusepi.

A disp.: Lezzerini, Migliorini, Castaldo, Belloni, Soumarè, Gavazzi, Solerio, Bidaoui, Camarà. All.: Novellino.

Squalificati: Ardemagni, Paghera.

Indisponibili: Asmah, Lasik.

Ballottaggi: Jidayi-Migliorini 55%-45%; Verde-Castaldo 55%-45%.

Arbitro: Serra di Torino. Assistenti: Fiore di Barletta e Rocca di Vibo Valentia. Quarto uomo: Di Martino di Teramo.