Avellino Calcio – Ely è pronto per il Bologna. Ipotesi 3-5-2 contro i rossoblu

0
162
Allenamento Avellino Rodrigo Ely
Allenamento Avellino Rodrigo Ely

L’ex difensore di Varese e Reggina ha recuperato definitivamente dai problemi muscolari sorti la scorsa settimana. Probabile conferma del 3-5-2 per il match contro il Bologna.

Avellino – L’Avellino è tornato a sudare nel pomeriggio per preparare la gara con il Bologna in programma sabato alle 15 allo stadio “Renato Dall’Ara”. Clima pressoché estivo al “Partenio-Lombardi” avvolto da un’afa inusuale per il periodo primaverile. In Tribuna Montevergine un centinaio di tifosi ha assistito alla seduta di allenamento, quasi a stretto contatto con la triade del club biancoverde composta dal presidente Walter Taccone, dal direttore generale Massimiliano Taccone e dal direttore sportivo Enzo De Vito.

Sguardo rivolto verso il campo dove Massimo Rastelli, reduce dalla conferenza stampa fiume, ha diretto un’intensa esercitazione sul possesso palla. Si è allenato regolarmente Rodrigo Ely che ha smaltito completamente la contrattura al flessore della coscia destra. Dopo i novanta minuti di riposo forzato contro il Pescara, il difensore italo-brasiliano si riapproprierà del posto al centro della difesa orfana dello squalificato Fabio Pisacane. E’ durata qualche minuto invece l’apprensione per Marco Chiosa, vittima durante la seduta di una contusione al quadricipite della coscia sinistra. Lo staff sanitario, intervenuto prontamente, ha scongiurato problemi gravi archiviando l’acciacco con dei massaggi.

Benjamin Mokulu è tornato a correre a parte seguendo le direttive di Nicola Agosti. L’attaccante belga, che dieci giorni fa contro la Virtus Entella aveva rimediato una distrazione muscolare alla coscia sinistra, potrebbe tornare a disposizione per la partita casalinga del 16 maggio con il Trapani. Fermi ai box, invece, Paolo Regoli, alle prese con un attacco influenzale, Mohamed Soumarè, che continua a curare la metatarsalgia con le apposite terapie, e Andrea Bavena, out per un problema al polpaccio destro sorto due settimane fa.

Nessun barlume di tattica durante l’allenamento odierno, servito soprattutto ad affinare la tecnica nel palleggio in fase di possesso. Alcuni velati segnali, però, lasciano intendere che Rastelli potrebbe affidarsi nuovamente al 3-5-2. In tal caso, Pisacane sarebbe rimpiazzato da Jherson Vergara, mentre il posto di Moussa Kone sarebbe preso da Eros Schiavon o da Angelo D’Angelo, caduti in disgrazia nell’ultimo periodo. Domani alle 15 il bis con le porte aperte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here