Coppa d’Africa, esordio amaro per Camarà: la Guinea Bissau si fa beffare

Coppa d’Africa, esordio amaro per Camarà: la Guinea Bissau si fa beffare

18 Gennaio 2017

E’ durata poco la gioia per l’esordio in Coppa d’Africa da parte di Idrissa Camarà subentrato al quinto minuto della ripresa del match con il Camerun. L’attaccante dell’Avellino ha messo piede in campo con la Guinea Bissau avanti 1-0 grazie al gran gol in avvio di Piqueti per poi farsi rimontare insieme ai propri compagni.

Le reti del Camerun portano la firma di Siani e Ngadeu-Ngadjui autori di due precise conclusioni dal limite e consentono ai Leoni di portarsi in vetta alla classifica del Gruppo A quota 4 punti, 2 in più di Gabon e Burkina Faso con la la Guinea Bissau fanalino di coda a quota 1 punto.

Per passare il turno Camarà e compagni dovranno battere il Burkina Faso domenica sperando che in contemporanea il Camerun non ceda il passo ai padroni di casa del Gabon. La Guinea Bissau, alla sua prima partecipazione alla Coppa d’Africa, resta comunque una piacevole sorpresa di quest’inizio competizione.

Camarà, impiegato dal ct Bacirò Candé prima sull’esterno sinistro alto e poi sul lato opposto del 4-4-2, si è reso protagonista di un paio di spunti ma non è riuscito a lasciare la sua impronta su un match che la Guinea Bissau aveva in pugno.

(foto altroquotidiano.it)