Avellino Calcio – Cioffi consola i lupacchiotti: “Hanno fatto il possibile”

0
118

Pratola Serra – Renato Cioffi non fa drammi perché sapeva già in partenza che il divario con la Juventus era difficile da colmare. Nonostante tutto, i suoi lupacchiotti hanno provato a tenere testa all’avversario in alcuni frangenti della gara proponendosi in avanti fino a trovare la rete della bandiera con Arciello.

“Il passivo è esagerato se andiamo a vedere come abbiamo gestito la gara” ha commentato con un pizzico di amarezza Cioffi. “Abbiamo commesso tre errori in occasione dei primi tre gol della Juve – ha spiegato – poi su quel punteggio è diventato oggettivamente difficile per noi tornare in carreggiata. C’è stata però una reazione coronata dal gol e avremmo potuto sfruttare meglio altre situazioni offensive. Onestamente non avremmo potuto fare più di quanto abbiamo offerto”.

Risultato a parte, Cioffi ha evidenziato la risposta del pubblico che si è dato appuntamento a Pratola Serra tra famiglie, tifosi, appassionati e addetti ai lavori. “E’ stata una giornata di sport, uno spot per il territorio – ha commentato fiero il tecnico biancoverde che ricopre anche il ruolo di responsabile delle giovanili – tutta questa gente per un campionato Primavera non si vede da nessuna parte. Dobbiamo continuare così e proporre più situazioni del genere in provincia. Abbiamo ricevuto anche i complimenti di Grosso”.