Avellino-Cesena, le probabili formazioni

Avellino-Cesena, le probabili formazioni

22 Aprile 2017

Claudio De Vito – Avellino-Cesena è la sfida tra squadre in forma in zona salvezza. Lupi con dieci punti in cascina nelle ultime quattro gare nelle quali invece i romagnoli hanno portato a casa due vittorie e due pareggi. Si preannuncia pertanto un confronto tra due formazioni pimpanti al di là delle assenze e dei problemi di formazione.

Oltre agli infortunati Gavazzi e Migliorini e agli squalificati Moretti ed Eusepi, sono tanti gli acciaccati su sponda biancoverde dove le preoccupazioni sono tutte per il reparto difensivo. Jidayi accusa ancora dolore alla caviglia e Djimsiti è alle prese con l’influenza, ma entrambi dovrebbero stringere i denti. Paghera ha recuperato ma dovrebbe finire in panchina con la coppia di mastini Omeonga-D’Angelo a centrocampo. Castaldo pare aver sbaragliato la concorrenza a supporto di Ardemagni.

Sul fronte bianconero Camplone è costretto a ricorrere nuovamente all’abito tattico del 4-3-3 per via dell’esigua disponibilità di difensori. Perticone è squalificato, Donkor è out per infortunio e Rigione non desta ancora garanzie ferree di disponibilità. Ecco allora spiegato il ritorno alla difesa a quattro con Capelli e Ligi centrali. In mediana out Schiavone rimpiazzato da Laribi. Panico per il terzo posto nel tridente offensivo con Cocco, favorito su Rodriguez, e Ciano.

Le probabili formazioni del match (fischio d’inizio alle 15):

Avellino (4-4-1-1): Radunovic; Gonzalez, Jidayi, Djimsiti, Perrotta; Laverone, Omeonga, D’Angelo, Lasik; Castaldo; Ardemagni.

A disp.: Lezzerini, Verde, Belloni, Asmah, Soumarè, Paghera, Solerio, Bidaoui, Camarà. All.: Novellino.

Squalificati: Eusepi, Moretti.

Indisponibili: Gavazzi, Migliorini.

Ballottaggi: Omeonga-Paghera 55%-45%; Castaldo-Verde 55%-45%.

Cesena (4-3-3): Agliardi; Balzano, Capelli, Ligi, Renzetti; Crimi, Laribi, Garritano; Ciano, Cocco, Panico.

A disp.: Bardini, Rodriguez, Gasperi, Rigione, Falasco, Vitale, Setola, Bianchini, Di Roberto. All.: Camplone.

Squalificati: Dalmonte, Perticone.

Indisponibili: Agazzi, Cascione, Kone, Schiavone.

Ballottaggi: Balzano-Setola 55%-45%; Renzetti-Falasco; Cocco-Rodriguez 55%-45%.

Arbitro: Minelli di Varese. Assistenti: Gori di Arezzo  e Borzomì di Torino. Quarto uomo: Nicoletti di Catanzaro.