L’agronomo della Lega Castelli: “Avellino, hai un sintetico da playoff”

0
68
varese avellino

“Se dovessi stilare una graduatoria, il sintetico di Trapani e quello del Partenio sarebbero da playoff. Gli altri ai playout o retrocessi”. Si è espresso così Giovanni Castelli, l’agronomo della Lega Calcio in vista al Partenio-Lombardi per verificare le condizioni del manto in erba sintetica di ultimissima generazione installato ad agosto.

“Devo dire che l’ho trovato in buono stato compatibilmente con il clima della stagione – ha spiegato Castelli – in alcune zone si gonfia d’acqua ma stiamo lavorando con gli addetti alla manutenzione per ovviare a questo problema che chiaramente in primavera e in estate non si presenta”.

L’installazione del sintetico ha consentito all’Avellino di abbattere i costi con la prima squadra che si allena in pianta stabile al Partenio-Lombardi. Fu l’amichevole con il Cosenza del 20 agosto ad inaugurarlo dopo una serie di ritardi. Ora l’Avellino può contare su manto erboso d’avanguardia che, stando alle valutazioni di Castelli, è tra i migliori della cadetteria.