DIARIO DAL RITIRO/ Toscano alla prova Casertana: uomini contati a centrocampo

DIARIO DAL RITIRO/ Toscano alla prova Casertana: uomini contati a centrocampo

28 Luglio 2016

Da Sturno, Claudio De Vito – L’Avellino è sceso in campo questa mattina al Castagneto per rifinire la preparazione in vista del test pomeridiano con la Casertana. Appuntamento alle 17 (i cancelli riapriranno al pubblico dopo una giornata e mezza di allenamenti a porte chiuse) contro i falchetti che offriranno un interessante banco di prova alla truppa biancoverde entrata nel vivo del lavori precampionato.

Domenico Toscano non potrà contare su Davide Gavazzi, Fabrizio Paghera e William Jidayi. Gavazzi ha lavorato ancora a parte insieme a Paghera, ma entrambi stanno migliorando e saranno di nuovo a disposizione del tecnico biancoverde nel weekend, quando gli allenamenti riprenderanno dopo il rompete le righe di venerdì (calciatori liberi già da questo sera nel post partita con rientro alla base entro le 20).

Terapie e piscina per Jidayi che la prossima settimana potrebbe riprendere a correre, anche se l’esordio in Tim Cup appare un miraggio per lui. Lavoro differenziato anche per Angelo Rea che però sta bene e questo pomeriggio dovrebbe trovare spazio contro la Casertana che vuole aggiudicarselo con un blitz irpino dal duplice scopo, di campo e di mercato.

Sarà ancora ed esclusivamente 3-4-3 per Toscano che in allenamento ha chiesto ai suoi progressi nella circolazione del pallone dalle retrovie e in mezzo al campo, dove però le assenze si faranno sentire (anche D’Angelo, a Roma davanti agli 007 della Procura Federale per l’audizione relativa al calcioscommesse, sarà out). Ecco allora che in mediana potrebbero agire Omeonga e Tassi, muscoli e fosforo per un mix di gioventù pronto a guidare le operazioni in mediana.

A destra, Belloni sarà confermato alla luce della defezione Gavazzi con Asmah che dovrebbe prevalere su Visconti impiegato dall’inizio contro la Rappresentativa Sturno. In difesa, l’unica novità potrebbe essere Donkor dal 1′ sul centrodestra, ma Toscano potrebbe scegliere di confermare il trio titolare Biraschi-Gonzalez-Perrotta davanti a Radunovic, in vantaggio su Frattali reduce dal colpo al piede sinistro.

Mokulu e Camarà si propongono come novità in attacco con Bidaoui davanti ad oltre mille tifosi attesi al Castagneto con una buona rappresentanza da Caserta. Forze dell’ordine e volontari all’opera sin dalle prime ore del pomeriggio per garantire la regolarità del traffico nella zona dello stadio. Ordine pubblico tutt’altro che a rischio in virtù dei rapporti idilliaci tra le due tifoserie.

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<