Avellino in emergenza: Capuano studia e aspetta i rinforzi

0
98

di Claudio De Vito. Fatica doppia oggi per l’Avellino alle prese con due sedute di allenamento in vista della ripresa del campionato. Di fronte, la sorprendente Vibonese appaiata proprio ai lupi e con il secondo miglior attacco del torneo.

Ezio Capuano da ieri ha iniziato a preparare la sfida interna in programma domenica alle 15 che riproporrà a Partenio-Lombardi un Avellino in forma come testimoniano le quattro vittorie di fila conquistate prima della sosta. Il tecnico biancoverde però dovrà far fronte alla doppia assenza nel reparto arretrato di Santiago Morero e Giuliano Laezza e all’altra doppia defezione in attacco incarnata da Luis Maria Alfageme e Gabriel Charpentier.

Formazione piuttosto obbligata dunque ad oggi, a meno che – come sembra – il mercato non regali nell’immediato al trainer di Pescopagano una o due pedine in grado di alleviare l’emergenza difensiva. Il direttore generale Aniello Martone e il direttore sportivo Carlo Musa infatti sono alla stretta finale per Francesco Bertolo del Picerno e Angelo Tartaglia del Novara. Almeno uno dei due potenziali innesti potrebbe essere a disposizione per il match di domenica.

In porta si prova a chiudere con il Parma per il prestito di Andrea Dini in forza al Trapani nella prima parte di stagione. Per la fascia destra è sempre vivo l’interesse per Sedrick Kalombo della Salernitana. A centrocampo trattativa con la Pianese per Antonio Romano, ex Casertana. Per il reparto avanzato difficile chiudere per almeno una pedina prima di domenica ma l’Avellino ha intensificato i contatti per l’esterno Francesco Fedato e le prime punte Salvatore Caturano della Virtus Entella (c’è anche il Catanzaro) e Pietro Cianci, centravanti del Teramo.

In attesa di capire se la rosa subirà modifiche già in vista della gara con la Vibonese, domani alle 15 la squadra sosterrà un test con il Carotenuto Mugnano (Promozione) allenato dall’ex biancoverde Raffaele Biancolino. Per Ezio Capuano sarà l’occasione per visionare le scelte, per la verità piuttosto obbligate, in ottica domenica. Fallou Njie e Julian Illanes prenderanno posto in difesa. Il modulo potrebbe essere ancora il 3-5-2 di Monopoli con la variante Diego Albadoro supportato da Claudiu Micovschi dal 1′ in attacco.