Avellino Calcio – Amarezza in casa Livorno: Panucci contro tutti nel post-gara

0
18

Post-partita incandescente per Christian Panucci che, carico di amarezza e delusione per la sconfitta, se l’è presa davvero con tutti. Il tecnico del Livorno non le ha mandate a dire dal rientro negli spogliatoi al triplice fischio fino all’abbandono dello stadio.

A Panucci non è andato giù il ko a suo dire immeritato alla luce dell’andamento della gara che, sempre secondo il parere dell’ex difensore, sarebbe stata dominata in lungo e in largo dalla propria squadra.

Il primo round del Panucci contro tutti è andato in scena nel tunnel con parole intrise di rabbia e nervosismo. A precederlo, Luca Antonini che se sarebbe scagliato contro un neon del sottopassaggio, scalciando successivamente una porta. Gesti che avrebbero dato vita ad uno scambio di vedute piuttosto acceso con alcuni dirigenti dell’Avellino.

Poi la sala stampa con Panucci a replicare, nel suo pieno diritto, in maniera seccata alle osservazioni di un cronista. L’atto conclusivo all’uscita dagli spogliatoi per guadagnare il pullman. Qui si è registrato un battibecco con uno steward che ha rischiato di degenerare. Pronto l’intervento degli inservienti dello stadio i quali hanno fatto in modo che il tutto rientrasse.

E’ terminato così il sabato bestiale di Panucci per il quale ci vorrà qualche ora prima di sbollire la rabbia per un pomeriggio andato storto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here