Avellino, Braglia punta la Juve Stabia: “Non cambio modulo, rosa all’altezza del tour de force”

Avellino, Braglia punta la Juve Stabia: “Non cambio modulo, rosa all’altezza del tour de force”

17 Ottobre 2020

A due giorni dal match con la Juve Stabia, le dichiarazioni del tecnico dell’Avellino Piero Braglia: “Ci stiamo preparando come faranno loro. E’ stata una settimana normale, visto che abbiamo lavorato tutti i giorni, abbiamo portato avanti il nostro programma, non abbiamo altri problemi, tranne lo stop di Errico. Ho ricordi piacevoli della mia esperienza a Castellammare di Stabia, non potrò fare altro che ringraziarli sempre, perché con me sono stati sempre gentili e c’è gente perbene ancora oggi lì e lunedì mi farà piacere riabbracciare qualcuno. Ora però penso all’Avellino”.

Un calendario fitto di impegni: “Bisogna accettare il calendario così com’è, fino a ieri si diceva che non si giocava mai, visto i rinvii delle partite, da lunedì si dirà che si gioca troppo. Abbiamo fatto una rosa adeguata per affrontare tre partite alla settimana e ora ci prepariamo a questo tour de force. Chi giocherà avrà modo di dimostrare di essere all’altezza”.

Modulo che vince non si cambia: “Ho trovato la giusta quadratura in questo momento, non lo vado a cambiare adesso. Ma come ho sempre detto, il problema non è l’assetto ma la mentalità. I numeri contano ben poco”.