Avellino – Al via il progetto ‘Mose’, meeting domani in Comune

0
5

Avellino – L’impresa sociale e la formazione del suo management alla luce delle trasformazioni dei sistemi di welfare e della specificità degli scenari europei. E’ questo l’oggetto del progetto ‘Mose’. Un’iniziativa promossa dal Comune di Avellino di concerto con la Silabo srl di Napoli e che coinvolge 11 organismi provenienti da cinque diversi paesi comunitari, Italia, Spagna, Regno Unito, Grecia e Polonia. L’operazione, finanziata dalla Comunità Europea nell’ambito del programma ‘Leonardo da Vinci’, prenderà il via domani con il primo meeting transnazionale, denominato ‘Mose, An Innovative Training Model for Social Enterprises Professional/Qualifications’, che si terrà presso l’aula consiliare del Comune di Avellino, con inizio fissato per le ore 9. Parteciperanno all’incontro, tra gli altri, Jason Starks e Ah Lian Kor, rispettivamente in rappresentanza del Co-operative College di Manchester e della Leeds Metropolitan University. “Il programma ‘Mose’ durerà due anni – sottolinea la nota di Palazzo di Città – e svilupperà un innovativo modello di formazione applicato al terziario, avvalendosi anche delle più recenti meotodologie dell’ICT e del knowledge management. Grande rilevanza sarà data all’impatto del progetto sul territorio locale e sugli Stakeholders, che saranno coinvolti attraverso diverse forme e strumenti, nei cinque paesi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here