Avellino – A Piazza del Popolo la Rassegna Cinematografica

0
6

Dal 27 luglio al 27 agosto Piazza del popolo sarà location della rassegna cinematografica dell’estate avellinese.

27 luglio ore 21 – Piazza del Popolo
Baciami piccina
Di Roberto Cimpanelli – Con Neri Marcorè, Vincenzo Salemme, Elena Russo
Siamo nel 1943, alla vigilia dell’armistizio. Un carabiniere, la sua fidanzata e un truffatore sono in viaggio su di un treno che si ferma. I tre sono costretti a scendere e a cominciare un estenuante e particolare viaggio con mezzi di fortuna.

4 agosto ore 21 – Piazza del Popolo
La cena per farli conoscere
Di Pupi Avati – con Vanessa Incontrada, Diego Abatantuono, Ines Sastre, Violante Placido, Francesca Neri
Un disperato attore sul viale del tramonto trova finalmente l’amore grazie all’intervento delle tre figlie.

9 agosto ore 21 – Piazza del Popolo
Nero Bifamiliare
Di Federico Zampaglione – Con Claudia Gerini, Luca Lionello
Esordio alla regia dell’ex leader dei Tiromancino. Il film racconta la storia di due coppie molto diverse che si trovano a convivere sotto lo stesso tetto.

14 agosto ore 21 –Piazza del Popolo
Centochiodi
Di Ermanno Olmi – con Raz Degan, Luna Bendandi
Amicizia, amore e vita quotidiana di un giovane professore alle prese con una nuova, necessaria, vita.

17 agosto ore 21 –Piazza del Popolo
Tutte le donne della mia vita
Di Simona Izzo -Con Luca Zingaretti, Vanessa Incontrada
Nuova pellicola per Simona Izzo che ancora una volta sceglie la coralità, l’equilibrio tra comico e tragico per disegnare un affresco umano.

20 agosto ore 21 – Piazza del Popolo
Velo dipinto
Di John Curran – con Naomi Watts, Edward Norton
Una storia d’amore e insieme d’avventura tratta da un romanzo di Maugham.

21 agosto ore 21 –Piazza del Popolo
Le rose del deserto
Di Mario Monicelli – con Giorgio Pasotti, Alessandro Haber
Sessantacinquesima pellicola per il maestro della commedia all’italiana: nel ricordo di La grande guerra.

27 agosto ore 21 –Piazza del Popolo
Dopo il matrimonio
Di Susanne Bier – Con Mads Mikkelsen, Sidse Babett Knudsen
Jacob, divenuto un benefattore all’estero, deve tornare in Patria per ottenere una donazione. Il passato non mancherà di bussare alla sua porta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here