Avella – Palmieri attacca sindaco: “Pericolo per la salute pubblica”

21 Agosto 2013

Avella – “Il Sindaco Biancardi è solo una persona irresponsabile, e lo dimostrano le sue parole volte solo ad un patetico scaricabarile, con l’ex Sindaco Salvi”. Così in una nota tuona il consigliere comunale di Avella Pellegrino Palmieri.

“Nelle vicinanze della discarica di amianto – continua – la sera si radunano centinaia di persone che in maniera inconsapevole, con l’intenzione di respirare un po’ d’aria fresca, mettono a repentaglio la propria salute e quella dei propri figli, per non parlare degli ambulanti che vendono cibi e bevande. Quindi, il responsabile della salute pubblica, consapevole della presenza di materiale estremamente pericoloso, sequestrato o meno, informerebbe in maniera chiara la cittadinanza”.

“Per cui – continua il consigliere Palmieri – relativamente alla questione del sequestro, vorremmo capire quali sono state le attività svolte dal Sindaco e dalla sua cerchia di nullafacenti, per velocizzare la soluzione del problema da parte delle autorità preposte? Siamo intervenuti, non per invidia o per odio verso qualcuno, come in maniera primitiva ed arretrata vorrebbe far credere il Sindaco, ma in quanto sollecitati dai cittadini che vivono nelle vicinanze della pineta, e che, esasperati dall’insensibilità mostrata da Biancardi, in merito alle loro segnalazioni, ci hanno chiesto di agire”.
“Lo sappiamo – conclude il consigliere avellano – che Biancardi ama molto le poesie della serie “il sole è bello e il mare è blu”, ma purtroppo la gestione amministrativa di un comune complicato come Avella merita più attenzione e principalmente maggiore serietà nell’affrontare le questioni”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.