Avella, “Artis Suavitas”: tra i premiati Gigi d’Alessio, Malika Ayane, Mogol

0
489
Gigi D'Alessio premiato da Antonio Larizza e Iginio Massari - Artis Suavitas 2024, Anfiteatro Romano di Avella

Avella – Cerimonia ufficiale di consegna del Premio Artis Suavitas 2024, domenica 30 giugno, ad Avella, nell’Anfiteatro Romano del Parco Archeologico.

Queste le personalità che hanno ricevuto l’Albero della Cultura: la cantautrice Malika Ayane; il cantautore Gigi D’Alessio; il conduttore televisivo, giornalista e scrittore Roberto Giacobbo; la content factory, casa di produzione e talent factory The Jackal; l’icona della pallacanestro e campione NBA Linton Johnson; il Founder e Ceo del Gruppo Lever Touch Giovanni Liccardo; l’autore Mogol; lo scultore Lorenzo Quinn; la Senatrice a vita Liliana Segre; l’atleta, modella e creator Valentina Vignali; l’Amministratore Delegato di Costa Crociere Mario Zanetti.

Il Premio Artisquinta, giunto alla sua quinta è stato organizzato dall’Associazione Artis Suavitas Aps, presieduta dall’Avv. Antonio Larizza, sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo e con il Patrocinio del Ministero della Cultura, del Ministero dell’Istruzione
e del Merito, del Ministero del Turismo, della Regione Campania, del Comune di Napoli, del Comune di Avella, dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, di RAI-Campania e dell’Associazione Ex Consiglieri Regionali della Campania.

Madrina l’attrice Martina Stella, mentre la conduzione della cerimonia di premiazione è stata affidata ad Alessia Mancini, tra i volti più amati della televisione italiana.

Nel corso della serata diversi momenti di spettacolo: l’attrice Pia Lanciotti, l’iconica Donna Wanda Di Salvo della fiction Rai Mare Fuori, si è esibita in un reading dedicato alla
lotta al femminicidio e a ogni forma di violenza di genere; mentre il cantante Stefano Larizza e il duo KamAak, composto da Stella Manfredi e Luigi Castiello, hanno intrattenuto il
pubblico con le loro performance musicali.