Auto per neopatentati: i modelli consigliati per questo 2020

Auto per neopatentati: i modelli consigliati per questo 2020

16 Giugno 2020

Secondo l’articolo 117 del Codice della Strada coloro che hanno ottenuto la patente da meno di tre anni vengono considerati come neopatentati e durante il primo anno dal rilascio possono guidare solo alcuni tipi di veicolo, con limitazioni in particolare per quanto riguarda la potenza.

Per i neopatentati la scelta dell’auto è obbligatoriamente limitata a veicoli con un rapporto massimo potenza/peso di 55kw (75cv) per tonnellata. Il limite massimo assoluto di potenza è inoltre fissato a 70kw (95cv), a prescindere dal peso del veicolo. Per fugare ogni dubbio, questo dato è chiaramente specificato nel libretto di circolazione di tutti i veicoli immatricolati dopo il 2007.

Altre norme e limitazioni specifiche per i neopatentati sono quelle che riguardano i limiti di velocità, che sono di 90 chilometri all’ora su strade extraurbane e 100 all’ora in autostrada, ed il limite di tasso alcolico nel sangue che dev’essere sempre 0.

Le sanzioni in caso di non rispettare il codice della strada possono essere molto severe: si va dalla decurtazione del doppio dei punti dalla patente per ogni infrazione, fino ad una multa che può variare da 165,00 euro a 661,00 euro e la sospensione della patente per un periodo da 2 a 8 mesi in caso di essere trovati alla guida di un veicolo la cui potenza supera il limite consentito per legge.

Tra le auto per neopatentati più vendute sia in concessionaria che presso siti web specializzati nella compravendita di vetture online come autoo.it troviamo city car o utilitarie di piccole o medie dimensioni come le richiestissime Ford Fiesta e Ford Ka, ma anche alcune vetture dei migliori marchi tedeschi come Volkswagen Polo, Volkswagen Up ed Opel Corsa. Altre vetture molto quotate tra i più giovani sono Fiat 500, Fiat Panda, Lancia Ypsilon e Renault Clio. Il prezzo medio di queste automobili oscilla tra i 9.000 ed i 12.000 euro, ma il mercato delle auto usate propone prezzi ancora migliori che in alcuni casi partono dai 5.000/6.000 euro.

Le case automobilistiche stanno diventando sempre più consapevoli dal peso che le scelte dei neopatentati hanno sul mercato dell’auto e stanno dunque proponendo nuovi modelli che vanno incontro ai gusti ed ai desideri degli automobilisti più giovani, con novità che riguardano anche il segmento SUV e Crossover. Tra le vetture più quotate per il 2020 in questa categoria troviamo Volkswagen T-Cross, Ford Ecosport, Opel Crossland e Peugeot 2008.

Molti costruttori stanno inoltre introducendo sui loro modelli funzioni e tecnologie create ad hoc per favorire la sicurezza alla guida ed il rispetto dei limiti da parte dei neopatentati, come il sistema MyKey di Ford ed il sistema Teen Driver Technology proposto da Chevrolet.

Sul fronte assicurazione, il costo annuale per coprire un’auto per neopatentati può oscillare dai 1.200 fino ai 3.000 euro, prezzo che varia anche a seconda della città in cui si circola, ma esistono alcune scappatoie più economiche come la Legge Bersani che consente ai neopatentati di guidare l’auto intestata ai propri genitori e godere della polizza da loro stipulata contro gli incidenti.

La lista di macchine che i neopatentati possono guidare è dunque molto ampia, sul mercato si contano oltre 900 modelli omologati per i neopatentati, ma l’acquisto di una vettura usata di qualità può in ogni caso costituire la soluzione migliore, visto il prezzo accessibile, la maggiore immediatezza dell’acquisto, l’ampia offerta del mercato online, ed il fatto che possa essere “ammaccata” senza troppi rimpianti.