Attentato Centro per l’Impiego, Sottosegretario Sibilia: “Arrestati due pericolosi balordi”

Attentato Centro per l’Impiego, Sottosegretario Sibilia: “Arrestati due pericolosi balordi”

8 Luglio 2021

“Un plauso alle forze dell’ordine – in particolare al ROS dei Carabinieri –  ed alla Procura Distrettuale Antimafia ed Antiterrorismo per l’arresto dei due pericolosi balordi che lo scorso anno si erano resi responsabili del vile attentato dinamitardo all’ingresso del Centro per l’Impiego di Avellino. L’indiscusso profilo criminale dei due li aveva resi protagonisti di altri reati con finalità di terrorismo e di eversione dell’ordine democratico, ma il più grave, oltre che il più odioso, è stato certamente quello all’ingresso di un ufficio solitamente frequentato da persone del posto, peraltro in particolari condizioni di necessità. 

Le indagini, seguite dagli arresti di oggi, hanno permesso di scongiurare la realizzazione di ulteriori attentati alla incolumità pubblica, che pare fossero in cantiere e nei progetti criminosi futuri dei due delinquenti. Un’operazione di indubbio spessore che libera la città da due soggetti pericolosi che, come avevano già avuto modo di dimostrare, non avevano alcun rispetto per la vita altrui”.

E’ quanto afferma il sottosegretario Carlo Sibilia, commentando l’arresto, questa mattina, dei responsabili dell’attentato all’Ufficio del Lavoro di Avellino lo scorso anno.