Attentato ad un bar di Lettere, tre persone in manette. Una era già detenuta ad Ariano Irpino

Attentato ad un bar di Lettere, tre persone in manette. Una era già detenuta ad Ariano Irpino

29 Dicembre 2020

La scorsa notte a Gragnano e ad Ariano Irpino, i carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia hanno tratto in arresto 3 indagati – di cui 2 liberi e uno già detenuto presso la Casa Circondariale di Ariano Irpino – ritenuti responsabili rispettivamente dei reati di incendio ed estorsione in concorso con soggetti minorenni.

I fatti risalgono al febbraio 2019, quando fu appiccato il fuoco all’interno di un bar di Lettere in orario notturno. Si trattò di un atto intimidatorio finalizzato all’ottenimento di denaro. Un tentativo di estorsione che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori, in virtù del posizionamento di una bombola di gpl nei pressi della serranda del bar.

I due soggetti in libertà sono stati associati al carcere di Poggioreale.