Atripalda Volleyball, ruggito su Cimitile e ipoteca sulla Serie B

0
10

di Claudio De Vito – L’Atripalda Volleyball torna alla vittoria nella partita più importante contro Cimitile steso 3-0 alla prima giornata del girone di ritorno. I biancoverdi non tradiscono le attese e piazzano il +10 sulla zona retrocessioni che di fatto sa di ipoteca della salvezza.

E’ il primo acuto per Michele Romano da un mese alla guida della formazione atripaldese che non dovrà far altro che gestire il cospicuo vantaggio accumulato sulla terzultima posizione della classifica.

L’inizio è di quelli promettenti per Atripalda che marchia a fuoco il buon approccio alla gara con il 6-2 iniziale. E’ il preludio alla superiorità espressa con De Prisco abile ad innescare capitan Picariello, e Rescignano e Salerno che fissano il punteggio sul  25-18 al termine del primo set.

Partenza sprint anche nel secondo set per Atripalda che però deve sudare più del previsto complice la reazione di Cimitile. Si lotta punto a punto ma alla fine è 25-19 atripaldese. Copione simile se non più problematico per gli uomini di Romano nel terzo set caratterizzato addirittura dalla fuga ospite con quattro lunghezze avanti.

Atripalda però è determinata a chiudere la pratica e scatta verso il 25-23 dell’esultanza finale. Salvezza in cassaforte, anche Ischia staccata e domenica visita al Rione Terra Pozzuoli che precede Atripalda di sei punti al decimo posto.