Atripalda – Terra mia: il vino, l’Irpinia, la gente e il gusto

0
7

Atripalda – ‘Terra Mia’ apre le porte alla quattro giorni del gusto pensata all’insegna di una tradizione ormai appuntamento abituale del maggio atripaldese e non solo. Al primo brindisi della rassegna enogastronomica della provincia di Avellino, che giunge quest’anno alla sua sesta edizione, c’erano, tra gli altri, il primo cittadino della Città del Sabato, Carmela Rega, l’onorevole Mario Sena, la Presidente della Provincia, Alberta De Simone, il presidente dell’associazione Terra Mia, Gianni Solimene. Da oggi, venerdì 11 maggio, e fino a lunedì 14, è possibile partecipare alle iniziative preposte presso il Centro Servizi di contrada San Lorenzo. Più che una semplice fiera espositiva, come di consueto Terra Mia si propone come un grande contenitore, articolato in diverse sezioni, dove viene rappresentata l’intera filiera turistica enogastronomica della provincia di Avellino e che si rivolge ad un pubblico estremamente variegato. Lo spazio espositivo rappresenta una struttura moderna e polifunzionale, capace di accogliere nell’edizione 2006 oltre 12.000 visitatori e si snoda su due piani. Al piano terra sono posizionati gli oltre 50 stand dedicati alle migliori aziende della provincia di Avellino che operano nel comparto dell’agro-alimentare di qualità. Al secondo piano, invece, trovano posto il Ristorante di Terra Mia, la sala convegni e i laboratori dove si terranno gli Incontri del Gusto. Che sono proprio la grande novità di Terra Mia 2007. Numerosi i momenti dedicati al vino, non mancheranno i laboratori per gli amanti dei distillati e dei loro abbinamenti con il cioccolato o i meravigliosi sigari degli Amici del Toscano, così come gli straordinari formaggi del Sud. A completare il programma una serie di incontri gratuiti curati direttamente da alcune delle aziende espositrici di Terra Mia. Dopo il grande successo della scorsa edizione, ritorna anche Irpinia in Viaggio, la sezione itinerante di Terra Mia. Domenica 13 maggio ci sarà infatti una spettacolare escursione in treno e in autobus alla scoperta della Valle dell’Ofanto e d’Ansanto, tra Sant’Angelo dei Lombardi, Rocca San Felice e Nusco. Da quest’anno l’Associazione Terra Mia ha predisposto per i suoi ospiti speciali “pacchetti”, offerti a prezzi vantaggiosi, per chi vuole fermarsi in Irpinia per due o tre giorni durante il periodo della rassegna.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here