Atripalda, l’associazione Cambia-Menti: “Il bue e l’asinello, una bella occasione per celebrare il Natale”

0
4

Una nota per ringraziare la città di Atripalda e quanti hanno contribuito alla buona riuscita del calendario natalizio. E così l’associazione Cambia-Menti scrive: “Giunti alle fine di queste feste natalizie, vogliamo con grande piacere tirare le somme di quello che è stato Il Bue e l’Asinello: un’esperienza che ci ha dimostrato che l’aggregazione e la collaborazione sono fondamentali”.

“Insieme a tante realtà atripaldesi – prosegue la nota – ci siamo dati la possibilità di condividere dei momenti di gioia e condivisione aperti agli associati e alla cittadinanza, rendendo davvero questo Natale unico. Un grazie va a tutte le persone che hanno deciso di aderire e di sostenere questa esperienza costruita dal basso: abbiamo apprezzato chi ci ha scritto un messaggio o chi ha deciso di vivere una serata targata “il bue e l’asinello”, ma soprattutto vogliamo ringraziare gli associati delle associazioni che con grande dedizione hanno contribuito alla realizzazione di questo cartellone natalizio”.

“Il bue e l’asinello nasce in un momento di amarezza, ma è diventato un’occasione per tutti e tutte. Dopo questo mese intenso abbiamo da subito il desiderio di rimboccaci le maniche, quindi ci rimetteremo a lavoro per continuare a costruire percorsi di bellezza, perché la bellezza ci serve, perché la bellezza non è serva” chiude.