Aste ok: tutti a giudizio tranne Sabino Morano. Processo al via a novembre

Aste ok: tutti a giudizio tranne Sabino Morano. Processo al via a novembre

14 Settembre 2021

“Aste Ok”: in 21 sono stati rinviati a giudizio al termine dell’udienza preliminare di oggi. Il processo di primo grado prenderà il via il prossimo 15 novembre. Tra loro non c’è Sabino Morano, per l’ex consigliere comunale e segretario provinciale della Lega è caduta l’accusa di voto di scambio politico-mafioso. Stesso discorso per i fratelli Pasquale e Nicola Galdieri e per l’ex consigliere comunale e provinciale Damiano Genovese. Quest’ultimi, tuttavia, dovranno comunque comparire davanti al giudice per altri capi d’imputazione.

Associazione a delinquere di stampo mafioso, turbata libertà degli incanti, estorsione, falsità materiale in atti d’ufficio, truffa, trasferimento fraudolento di valori e riciclaggio le accuse principali a vario titolo contestate agli imputati, che secondo l’accusa avevano messo in piedi un sistema criminale volto a costruire una sorta di monopolio nel settore delle aste giudiziarie, impedendo alle persone interessate di partecipare, facendo aggiudicare i beni all’asta a chi gli pagavano un pizzo, oppure acquistandoli loro stessi a prezzi stracciati.