Aste ok, fissato il Riesame per l’ex consigliere

Aste ok, fissato il Riesame per l’ex consigliere

7 Dicembre 2020

di AnFan – Il 9 dicembre 2020 è in programma l’udienza al Riesame per Damiano Genovese (difeso dagli avvocati Gerardo Santamaria e Claudio Mauriello), ex consigliere comunale di Avellino in quota Lega, raggiunto da misura cautelare in carcere (mentre si trovava ai domiciliari per un’altra inchiesta sulla detenzione illegale di un’arma), nell’indagine Aste Ok. Inchiesta costola di quella principale, condotta dalla Dda di Napoli, sul Nuovo Clan Partenio.

I carabinieri del comando provinciale di Avellino hanno eseguito quattordici misure cautelari (otto in carcere, sei ai domiciliari) a carico di persone accusate a vario titolo e con diversi gradi di responsabilità, di Associazione per delinquere di tipo mafioso, Estorsione, Scambio elettorale politico-mafioso, Turbata libertà degli incanti, Falsità materiale, Truffa, Trasferimento fraudolento di valori e Riciclaggio.

Secondo l’accusa sarebbero state condizionate diverse procedure all’incanto. In alcuni case le vittime venivano minacciate per rinunciare a prendere parte alle aste giudiziarie o altri esecutati pagavano per salvare la casa.