Assemblea pubblica inter regionale per difendere le fonti idriche

0
3

La Rete a Tutela delle Fonti d’Acqua del Centro-Sud Italia invita alla terza Assemblea Pubblica per denunciare e bloccare quanto sta accadendo nel Mezzogiorno: privatizzazione delle fonti idriche del Mezzogiorno d’Italia.

INSIEME CE LA FAREMO

Saranno presenti:
Alex Zanotelli, Sindaci per l’Acqua pubblica, Comitati, Coordinamenti e Forum, Associazioni, Cittadini, per l’Acqua Pubblica.

L’Assemblea si terrà il prossimo 11 febbraio 2017, dalle ore 11,00 alle ore 16,30, presso il CENTRO SOCIALE “SAMANTHA DELLA PORTA”, in  Via Morelli e Silvati- 83100 Avellino (AV).

L’iniziativa è dedicata a Ciro Annunziata, amico ed attivista campano di Nocera Inferiore, morto improvvisamente circa un mese fa. Gli accorpamenti e la gestione unica servono proprio ad affidare la gestione ai privati. Sono in lizza – oltre l’Acea S.p.A.- Acqua Campania S.p.A. (che contiene Suez e Veolia) che gestisce le acque del Casertano, anche l’Acquedotto Pugliese S.p.A. che punta ad accorparsi con la Gesesa S.p.A. e con ACS, operazione che è fagocitata dallo stesso Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano.

Dentro a questa operazione si sta cercando di non far tagliare fuori dal gioco anche la Gori S.p.A. al cui salvataggio è interessato anche il presidente Vincenzo De Luca che si è impegnato a salvarla dal fallimento (dato che la stessa è fortemente indebitata con la stessa Regione Campania!) e ad affidarle la gestione dei servizi idrico di tutta la regione Campania mediante l’istituzione del gestore unico della Campania. A tal fine sembra che il Governo nazionale – strumentalizzando anche la procedura di inflazione attuata dalla Comunità Europea per la mancata depurazione delle acque e le pesanti sanzioni economiche che la Stessa sta comminando a carico del nostro Paese – stia per approvare un apposito D.L. per affidare anche la depurazione delle acque del Centro /Sud ad unico gestore privato.

Il programma della giornata prevede quanto segue:
10,45 Registrazioni presenze
11,00 Saluto di Giuseppina Buscaino, referente del Comitato Acqua Pubblica di Avellino
11,05 Ricordo di Ciro Annunziata da parte di Giuseppe Grauso e Ida Dello Ioio
11,15 Intervento di M. Montalto: “Accaparramento delle fonti, accorpamenti e megagestioni, multiservizi, rischi e mire future. Le sorgenti non sono proprietà dei territori, ma patrimonio di tutti”.
11,45 Interventi liberi regionali e/o dai territori, da parte dei Sindaci, Comitati, Coordinamenti, Forum, Realtà locali per l’Acqua Pubblica
13,30 Pranzo
14,15 Stesura collettiva del documento finale e del calendario delle prossime iniziative da intraprendere
16,00 Intervento di p. Alex Zanotelli