Asi Avellino, la Fismic dalla parte di Belmonte

Asi Avellino, la Fismic dalla parte di Belmonte

2 Luglio 2015

Sulle questioni Asi si registra oggi la nota della segreteria della Fismic:

“Le ultime vicende che hanno coinvolto l’Asi di Avellino sono state valutate questa mattina dai lavoratori del C.g.s. e dagli attivisti della Fismic. I lavoratori del C.g.s. sono fortemente preoccupati per le vicende consumate in questi giorni in casa Asi. Noi siamo dalla parte di Belmonte perchè le strategie concordate e messe in atto dal presidente dell’Asi rappresentano le uniche soluzioni che potranno garantire la continuità dei servizi alle imprese ed il mantenimento degli 80 posti di lavoro del c.g.s. A Belmonte riconosciamo il merito di aver affrontato con le parti sociali l’annoso problema della depurazione attraverso l’ammodernamento tecnologico degli impianti che oggi rappresentano il valore aggiunto per una nuova politica di sviluppo. La Fismic che è il sindacato più forte nel settore coerentemente con le decisioni unitarie e con l’avvallo dell’insieme dei lavoratori invita Belmonte ad andare avanti senza tentennamenti anche contro il condizionamento di qualche partito politico perchè il sostegno dei lavoratori sarà più forte del tentativo di destabilizzazione dell’ente da lui rappresentato”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.