Arresti domiciliari per l’irpino accusato di violenza sessuale

0
24

Bologna – Arresti domiciliari per P.M., il camionista di Ariano Irpino accusato di tentata violenza sessuale. In principio il 35enne irpino aveva addotto a sua discolpa l’ipotesi del soccorso: l’uomo, infatti, aveva dichiarato di aver prestato aiuto alla donna colpita da un malore. Oggi la sua tesi è stata ribaltata: davanti al Giudice per le indagini preliminari l’uomo ha ammesso di essersi trovato in via Stalingrado, a pochi metri dagli stand della Festa dell’Unità, alla ricerca di una prostituta e di aver scambiato per tale la ragazza. Tuttavia non avrebbe fatto in tempo a chiarire l’equivoco in quanto la ragazza lo avrebbe colpito con la sua borsa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here